Illustrazione realizzata da Lucio Barbuio

Mag 13, 2020 | 0 commenti

Cosa è rimasto

Odio, odio, odio. Volti arrabbiati, ghigni corrucciati, smorfie di indignazione. Questa la nostra prima reazione al virus. Forse ora ricordare la nostra brutalità, la paura e la rabbia quasi ferine è motivo di vergogna, ma non serve a nascondere la verità. Gli assalti ai supermercati. Le aggressioni contro chi aveva come unica colpa l’appartenere ad un’etnia diversa dalla nostra. E’ questa, l’Apocalisse? La perdita, progressiva e costante, dell’umanità: della gentilezza, dell’altruismo, dei contatti con chi amiamo. 

Dopo la rabbia è giunta la paura, trasportata da giornali, notiziari, ma anche dai volti terrificati di chi non riesce più a pensare a null’altro. Perchè, nonostante la tecnologia, nonostante le nostre illusioni, forse davvero non c’è più nient’altro. Cosa è rimasto, della nostra vita di prima? Paura e delirio sono entrati nella mente dell’uomo portandolo a scappare come un piccolo insetto senza coscienza, facendogli dimenticare la propria identità e, forse, anche il senso della propria esistenza.

 

C’è chi dice che, finalmente la terra si sta riprendendo ciò di cui l’avevamo privata . 

Ma noi siamo qui, pronti e convinti che tutto andrà bene. Pronti a ricominciare, pronti a ricommettere gli stessi errori:la memoria umana, si sa, è breve, molto breve.

Ultimi articoli

Leggi con noi

Micrologo

Tutte le mattine mi siedo al mio tavolo di lavoro, lo studio si trova all’ultimo piano e dalle alte finestre, oltre al cielo e alla chioma degli alberi, si vede un elegante edificio arricchito da un bugnato liscio che confina con un’anonima facciata cieca. 

leggi tutto

Il colore del vento

Tutte le mattine mi siedo al mio tavolo di lavoro, lo studio si trova all’ultimo piano e dalle alte finestre, oltre al cielo e alla chioma degli alberi, si vede un elegante edificio arricchito da un bugnato liscio che confina con un’anonima facciata cieca. 

leggi tutto

Seguici

Aiutaci a spargere la voce... Aiutaci a condividere quest'idea...
Aiutaci ad accendere altre finestre.

News

Iscriviti alla nostra newsletter

Ti terremo aggiornato su racconti e novità non perdertela !

Pin It on Pinterest

Share This