Illustrazione realizzata da Davide Reggiani

Mag 7, 2020 | 0 commenti

Scarpe nuove

 “avere nelle scarpe la voglia di andare, avere la voglia di guardare, e invece restare prigionieri di un mondo che ci lascia soltanto sognare ”
Prigioniero del mondo Battisti 

Prima dell’inizio di tutto questo, prima della quarantena, quando le mascherine erano solamente un optional, ho comprato un paio di scarpe. Che ironia, eh? Sono ancora lì, nell’armadio, lucide di vernice, e quando lo sguardo mi cade su di loro sembrano chiedermi: “Quando?”, ma io non so rispondere alla loro domanda silenziosa. 

So, però, che quando finalmente potrò indossarle di nuovo sarà per fare qualcosa di speciale. Quelle, ho deciso, saranno le scarpe con cui mi incamminerò di nuovo verso la mia vita. Guardandole, vedo già i passi, le scalate, le corse, le discese; sento i profumi dei luoghi in cui mi porteranno, ascolto voci di persone che devo ancora incontrare. 

E mentre il domani è ancora solamente un sogno le scarpe mi attendono, quiete nell’armadio. “Verrà il momento” sussurro “Verrà”.

Racconto di Edith

Ultimi articoli

Leggi con noi

Micrologo

Tutte le mattine mi siedo al mio tavolo di lavoro, lo studio si trova all’ultimo piano e dalle alte finestre, oltre al cielo e alla chioma degli alberi, si vede un elegante edificio arricchito da un bugnato liscio che confina con un’anonima facciata cieca. 

leggi tutto

Il colore del vento

Tutte le mattine mi siedo al mio tavolo di lavoro, lo studio si trova all’ultimo piano e dalle alte finestre, oltre al cielo e alla chioma degli alberi, si vede un elegante edificio arricchito da un bugnato liscio che confina con un’anonima facciata cieca. 

leggi tutto

Seguici

Aiutaci a spargere la voce... Aiutaci a condividere quest'idea...
Aiutaci ad accendere altre finestre.

News

Iscriviti alla nostra newsletter

Ti terremo aggiornato su racconti e novità non perdertela !

Pin It on Pinterest

Share This